Items filtered by date: Luglio 2009
Mercoledì, 22 Luglio 2009 14:24

Disclaimer

Avviso di rischio

Le news, i segnali operativi e dati forniti da questo sito non sono un servizio di consulenza o sollecitazione al pubblico risparmio. I servizi offerti non costituiscono un rapporto di promozione finanziaria, bensì fornitura non personalizzata di news, analisi e consigli di trading. Per tale ragione i suddetti contenuti non sono configurabili come rapporto di consulenza ne di gestione finanziaria che prevede sempre lo studio delle esigenze finanziarie del cliente e della sua propensione al rischio. Nessuna garanzia può essere fornita a riguardo della validità delle simulazioni riportate in questo sito web. L'attività speculativa comporta notevoli rischi e chi decide di investire in azioni, derivati o altri strumenti finanziari lo fa nella completa consapevolezza che ciò è sotto la propria ed esclusiva responsabilità. I risultati statistici verificati ed accertati nel passato non rappresenteranno un obbligo per il fornitore deli segnali ne una garanzia per il sottoscrittore di essere conseguiti in futuro. Si declina quindi ogni responsabilità per le conseguenze che dovessero realizzarsi a seguito del loro utilizzo. Gli investimenti in titoli finanziari presentano un rischio intrinseco di perdita di denaro. Non siamo responsabili per eventuali danni di qualsiasi genere e natura in qualsiasi modo derivanti dall'utilizzo dei contenuti di questo sito; per il contenuto di eventuali siti accessibili tramite link ipertestuali, compresi, i siti accessibili tramite i banner ed annunci pubblicitari; per i danni derivanti da eventuali interruzioni, sospensioni, ritardi o anomalie nell'erogazione del servizio segnali di trading. I dati personali sono trattati nel rispetto del decreto legislativo 196/03. Le news, i consigli e le analisi di trading sono forniti gratuitamente previa registrazione.

Published in Generale
Mercoledì, 22 Luglio 2009 13:13

Forex News: Nessun Rialzo dei Tassi

Bernanke rassicura i mercati 

Per il momento, nonostante da un punto di vista tecnico vi siano segnali di recupero, il dollaro non riesce a sfondare le resistenze. Si pensava che Bernanke potesse dare finalmente una svolta, soprattutto slegando il mercato dei cambi dal mercato azionario, ed invece ciò non è ancora accaduto. Cerchiamo di capirne le ragioni. Bernanke ha affermato che i tassi rimarranno ancora bassi per qualche tempo nonostante vi sia la volontà di drenare liquidità per uscire dalle politiche di Quantitative Easing, cioè allargamento della base monetaria, con cui la Fed e il Tesoro Usa hanno ampiamente finanziato la crisi.
Ma non è ancora giunto il momento di alzare i tassi di interesse, la ripresa è ancora troppo fragile e l’inflazione non desta alcuna preoccupazione, almeno per il momento. Pertanto coloro che si sbilanciano su un eventuale rialzo dei tassi dichiarano che il primo rialzo avverrà solo nel giugno del 2010, cioè sostanzialmente fra poco meno di un anno. Ricordiamo che in più occasioni abbiamo sostenuto che per vedere scemare la correlazione attuale tra mercato valutario e mercati azionari occorre proprio una svolta di questo tipo, ovvero un primo cambiamento nelle politiche monetarie dei vari paesi.
Chi primo arriva meglio alloggia, ovvero la prima banca centrale che alzerà i tassi provocherà (ma il tutto avverrà con un certo anticipo) un rialzo della valuta di riferimento. Il mercato si muove sulle aspettative e quindi quando queste aspettative anticiperanno un rialzo del costo del denaro, il dollaro salirà scollegandosi probabilmente dalla correlazione con i mercati azionari.
Ma il biglietto verde vive un periodo di difficoltà legato anche alla sua qualità di valuta di riferimento a livello internazionale. I detentori di dollari vorrebbero che scendesse ma non possono farlo pena la svalutazione dei loro assets e quindi continuano a rimanere sul filo del rasoio proseguendo in certe dichiarazione e sperando che qualcun altro, oltre agli Stati Uniti , si accolli la responsabilità di avere una super valuta internazionale che possa accollarsi una rivalutazione sostanziale. Ma nessuno ovviamente vuole regalare ai paesi emergenti un siffatto vantaggio, soprattutto alla luce della estrema manipolazione che i paesi emergenti stessi hanno adottato in passato e perché no, anche ora, a livello valutario.
Una situazione sufficientemente intricata, e una matassa difficile da sciogliere. A livello grafico si rimane in tendenza ribassista per il dollaro a meno di una rottura delle prime resistenze, che contro Euro sono poste a
1.4150 mentre contro Yen si trovano in area 131.60. I supporti dell’Euro si trovano, come detto in area 1.4150 60 ma nel caso di rottura si potrebbe assistere ad un approfondimento della correzione anche fino a 1.4060 che rappresenta un altro livello significativo. Il mercato azionario in continua ripresa non aiuta però questo scenario, basti guardare a quanto successo ieri pomeriggio dopo le notizie relative ai numeri negativi
di Citigroup, con i listini a scendere inizialmente fino a recuperare tutto il terreno perduto e a chiudere ancora in positivo. Tra gli ex carry trades segnaliamo il movimento di EurNzd che prosegue nel suo lento ma costante indebolimento che segue il rialzo importante realizzatosi nel periodo della crisi tra ottobre e marzo.
EurNzd daily
Il quadro tecnico è interessante e sembrerebbe poter portare i prezzi verso i livelli pre-crisi di fine settembre scorso. 2.1000 è uno dei primi supporti significativi, seguito successivamente, in caso di superamento di tale
livello, da 2.0600 e 2.0500. Un recupero messo in atto sostanzialmente dalla maggiore velocità di recupero del dollaro neozelandese sul dollaro rispetto all’EurUsd che invece, nonostante la salita, è soggetto a maggiori correzioni per le sue caratteristiche intrinseche di liquidità.
Se così fosse, ci aspettiamo ancora una fase di appetito al rischio caratterizzata da debolezza di dollaro che probabilmente non si è ancora esaurita. Ma Agosto è alle porte e la prudenza è d’obbligo.

SALEX - via Stelvio, 7 20025 Legnano (Milano) Tel +39 0331 455471 –  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – www.salex.it

Published in Forex News
Lunedì, 13 Luglio 2009 22:02

ECN Forex Brokers

ECN Forex Brokers

Una lista di ECN Forex brokers che forniscono ai Forex traders di un accesso diretto ai partecipanti del Forex market, retail e istituzionali. Questo consente alcuni vantaggi: no anti-scalping, no «stop-loss hunting», spreads molto bassi; ma anche alcuni svantaggi: gli ECN brokers caricano di commissioni il Forex trading.

Fx Broker Min.  SizeMT4WebMoneyCFDBrowserRegistered On-lineRating
PlatformRegulatorOpening

ATC Brokers

$3,500

+

-

-

-

+

-

5.06

ATG

$25,000

-

-

-

-

+

-

6.03

Dukascopy

$50,000

-

-

-

-

+

-

6.05

FastBrokers

$500

+

-

-

-

+

+

5.02

Forex Club

$10

-

-

-

-

+

+

7.07

Hotspot FX

$7,500

+

-

-

-

+

-

4.00

Interactive Brokers

$5,000

-

-

+

+

+

+

8.08

MB Trading

$400

+

-

-

-

+

-

7.04

WH SelfInvest

€ 2,50

-

-

+

+

+

-

7.02

Published in Forex Broker Online
Lunedì, 13 Luglio 2009 18:50

PayPal Forex Brokers

Forex Broker: Apri il Conto con Paypal 

La  Lista dei forex Brokers che accettano il sistema di pagamento PayPal come opzione per versare i fondi ed i depositi per fare trading. PayPal è un sistema di pagamento online generalmente accettato in tutto ilmondo ma sopratutto usato in US, Canada, Inghilterra.  Accettano questo sistema di pagamento veloce ed immadiato molte forex companies in tutto il mondo.

 

Fx Broker

Min. Size

MT4

WebMoney

CFD

BrowserRegisteredOn-line

Rating

Platform RegulatorOpening

Ava FX

$100

-

+

+

-

-

+

6.01

CMS Forex

$200

-

-

-

-

+

+

7.06

Easy-Forex

$200

-

-

-

+

+

+

3.07

eToro

$50

-

+

-

+

-

+

4.03

FastBrokers

$500

+

-

-

-

+

+

5.02

Finexo

$100

-

-

-

+

+

+

4.01

Finotec

$200

-

-

+

-

+

+

4.08

Forex Capital Trading

$100

-

-

-

+

+

+

3.04

Forex WebTrader

$25

-

-

-

+

-

+

7.07

FX Solutions

$250

-

-

-

-

+

-

7.03

FXDD

$500

+

+

-

-

-

+

5.06

FXM Financial Group

$10

+

+

-

-

+

+

4.03

FxPro

$100

+

-

+

-

+

+

7.07

FX|Clearing

$10

+

-

-

-

+

+

5.07

GCI Financial

$2,000

+

+

+

+

+

+

5.00

GFS Forex & Futures

$500

-

-

-

-

+

+

7.00

GFT Forex

$250

-

-

-

-

+

+

5.06

GOMarkets

$100

+

-

+

-

+

+

7.08

HY Markets

$50

-

-

-

+

+

+

5.09

InvestTechFX

$100

+

-

+

-

+

+

6.01

Fx Broker Min. SizeMT4WebMoneyCFDBrowser-basedRegisteredOn-lineRating
PlatformRegulator Opening

MasterForex

$1

+

+

+

-

-

+

3.07

MGFOREX

$500

-

-

-

+

+

+

6.08

OANDA

$1

-

-

-

+

+

+

6.08

Plus500

$50

-

-

+

-

-

+

7.05

SwissDealing

$0

-

-

-

-

-

+

4.06

Tadawul FX

$500

+

-

-

-

+

+

3.09

TradeView Forex

$2,500

+

-

-

-

+

-

7.03

UFXBank

$500

-

+

-

+

-

+

5.09

Published in Forex Broker Online
Lunedì, 13 Luglio 2009 16:26

Forex Broker con Piattaforma Metatrader

Lista dei Forex Broker con Piattaforma Metatrader

Elenco dei Forex Broker che supportano il trading software Metatrader come principlale piattaforma sul mercato Forex. La Piattaforma Metatrader permette ai forex traders un trading molto flessibile grazie ai sistemi automatici di trading con i MT4 Expert Advisors.

Ordinati per nome

Fx Broker

Min. SizeMT4WebMoneyCFDBrowserRegisteredEasy On-lineRating
Platformwith any RegulatorAccount Opening
ActivTrades€ 250+-++++5.04
Admiral Markets$10+++--+3.06
Advised Trading$10,000+-----2.05
AL Trade$200+++--+3.01
Alma Forex$1++--++4.04
Alpari$200+---++6.09
Apex FX Trading$2,000+----+3.00
Arab Financial Brokers$2,000+---++5.05
ATC Brokers$3,500+---+-5.06
BroCo$10+++-+-3.03
Bulbrokers$50+-+-+-7.02
FastBrokers$500+---++5.02
FIBOGroup$300+-+--+4.00
Forex Place$100+-+--+6.00
Forex Trading Edge$1,000+--+++2.08
FOREX UKRAINE$100+++--+5.08
Forex-Metal$1+++--+5.07
Forex.CH$2,000+---+-3.01
Forex.com$250+--++-6.00
Forex4you$1+++--+6.08

Fx Broker

Min. SizeMT4MoneyCFDBrowser On-lineRating
PlatformRegulatorOpening
ForexGen$250+----+2.09
FX-PRO$1,000+----+5.05
FXcast$10++---+4.08
FXCH$2,000+++--+5.08
FXCM$2,000+--+++5.03
FXD24$250++---+6.02
FXDD$500++---+5.06
FXM Financial Group$10++--++4.03
FXOpen$1++--++8.05
FxPro$100+-+-++7.07
FXTSwiss$2,000+----+5.03
FX|Clearing$10+---++5.07
Gallant FX$500+---++6.04
GCI Financial$2,000++++++5.00
GOMarkets$100+-+-++7.08
Hotspot FX$7,500+---+-4.00
IKON GM – Royal Division$2,500+---+-3.06
Ingot Brokers$100+---+-6.00
InstaForex$1+++-++3.07
Interbank FX$250+---+-5.02

Fx Broker

Min. Account SizeMT4WebMoneyCFDBrowser-basedRegisteredEasy On-lineRating
Platformwith any RegulatorAccount Opening
Invest2Forex$1000+---+-5.01
InvestTechFX$100+-+-++6.01
Latitude FX$1,000+--+++5.03
LiteForex$1+++--+5.02
MasterForex$1+++--+3.07
MB Trading$400+---+-7.04
MIG Investments$5,000+---+-3.07
MoneyRain$100+++-++5.01
Neuimex$400+++-++4.03
NTWO$2,000+-+--+3.05
ODL Securities$2,000+-+-++6.01
Prime4x$100+-+--+3.04
Real Trade$20+++--+4.07
StartForex$100+--+-+5.02
Tadawul FX$500+---++3.09
Taurus Global Markets$5,000+-+--+3.04
TeleTRADE$2,000+-+--+5.09
TradeView Forex$2,500+---+-7.03
VarengoldBankFX$1,000+-+-+-3.03
Wall Street Brokers$10+-+--+8.02

Fx Broker

Min. SizeMT4WebMoneyCFDBrowserRegisteredOn-lineRating
PlatformRegulator Opening
Windsor Brokers$100+-+-+-3.02
WSD$1,000+-+-+-3.00
X-Trade Brokers$2,000+-+-+-4.05