Forex Broker Online

Forex Broker Online (5)

Forex Broker. Come si sceglie un forex broker online?
Martedì, 10 Novembre 2009 09:08

Forex Broker NDD No Dealing Desk

Written by

Forex Broker NDD - No Dealing Desk

Forex broker No Dealing Desk (NDD), Dealing Desk (DD), ECN e STP? Molte sono le sigle e tipologie di Forex brokers; dipende da come eseguono l'ordine del trader o del cliente istituzionale. Il trader deve quindi conoscere le caratteristiche dei Forex broker prima di affidare il proprio ordine ad uno di loro. Il consiglio migliore è evitare un broker market maker, perchè quota l'ordine del trader del quale diventa controparte. Il forex broker in questo caso può anche andare contro gli interessi del trader nella ipotesi peggiore. Quale è la differenza tra Broker DD e NO DD? Quali sono le categorie di forex broker e chi sono i broker?

Lunedì, 13 Luglio 2009 22:02

ECN Forex Brokers

Written by

ECN Forex Brokers

Una lista di ECN Forex brokers che forniscono ai Forex traders di un accesso diretto ai partecipanti del Forex market, retail e istituzionali. Questo consente alcuni vantaggi: no anti-scalping, no «stop-loss hunting», spreads molto bassi; ma anche alcuni svantaggi: gli ECN brokers caricano di commissioni il Forex trading.

Fx Broker Min.  SizeMT4WebMoneyCFDBrowserRegistered On-lineRating
PlatformRegulatorOpening

ATC Brokers

$3,500

+

-

-

-

+

-

5.06

ATG

$25,000

-

-

-

-

+

-

6.03

Dukascopy

$50,000

-

-

-

-

+

-

6.05

FastBrokers

$500

+

-

-

-

+

+

5.02

Forex Club

$10

-

-

-

-

+

+

7.07

Hotspot FX

$7,500

+

-

-

-

+

-

4.00

Interactive Brokers

$5,000

-

-

+

+

+

+

8.08

MB Trading

$400

+

-

-

-

+

-

7.04

WH SelfInvest

€ 2,50

-

-

+

+

+

-

7.02

Lunedì, 13 Luglio 2009 18:50

PayPal Forex Brokers

Written by

Forex Broker: Apri il Conto con Paypal 

La  Lista dei forex Brokers che accettano il sistema di pagamento PayPal come opzione per versare i fondi ed i depositi per fare trading. PayPal è un sistema di pagamento online generalmente accettato in tutto ilmondo ma sopratutto usato in US, Canada, Inghilterra.  Accettano questo sistema di pagamento veloce ed immadiato molte forex companies in tutto il mondo.

 

Fx Broker

Min. Size

MT4

WebMoney

CFD

BrowserRegisteredOn-line

Rating

Platform RegulatorOpening

Ava FX

$100

-

+

+

-

-

+

6.01

CMS Forex

$200

-

-

-

-

+

+

7.06

Easy-Forex

$200

-

-

-

+

+

+

3.07

eToro

$50

-

+

-

+

-

+

4.03

FastBrokers

$500

+

-

-

-

+

+

5.02

Finexo

$100

-

-

-

+

+

+

4.01

Finotec

$200

-

-

+

-

+

+

4.08

Forex Capital Trading

$100

-

-

-

+

+

+

3.04

Forex WebTrader

$25

-

-

-

+

-

+

7.07

FX Solutions

$250

-

-

-

-

+

-

7.03

FXDD

$500

+

+

-

-

-

+

5.06

FXM Financial Group

$10

+

+

-

-

+

+

4.03

FxPro

$100

+

-

+

-

+

+

7.07

FX|Clearing

$10

+

-

-

-

+

+

5.07

GCI Financial

$2,000

+

+

+

+

+

+

5.00

GFS Forex & Futures

$500

-

-

-

-

+

+

7.00

GFT Forex

$250

-

-

-

-

+

+

5.06

GOMarkets

$100

+

-

+

-

+

+

7.08

HY Markets

$50

-

-

-

+

+

+

5.09

InvestTechFX

$100

+

-

+

-

+

+

6.01

Fx Broker Min. SizeMT4WebMoneyCFDBrowser-basedRegisteredOn-lineRating
PlatformRegulator Opening

MasterForex

$1

+

+

+

-

-

+

3.07

MGFOREX

$500

-

-

-

+

+

+

6.08

OANDA

$1

-

-

-

+

+

+

6.08

Plus500

$50

-

-

+

-

-

+

7.05

SwissDealing

$0

-

-

-

-

-

+

4.06

Tadawul FX

$500

+

-

-

-

+

+

3.09

TradeView Forex

$2,500

+

-

-

-

+

-

7.03

UFXBank

$500

-

+

-

+

-

+

5.09

Martedì, 09 Giugno 2009 22:33

Trading Broker: Organi di Controllo

Written by

Trading Broker: Chi Controlla?

Il Trading Broker, l'intermediario è regolamentato? In caso affermativo, in quale paese è regolamentato? Non tutti i paesi regolamentano allo stesso modo gli intermediari finanziari ed i trading broker online, e non hanno lo stesso complesso di regole, quando si tratta di registrazione di intermediari finanziari.
Pertanto, è importante per qualsiasi investitore o operatore individuare i paesi nei quali la vigilanza, un organismo di regolamentazione, controlla la attività finanziaria. E altresì importante sapere se l'intermediario è disciplinato in un paese off-shore, in quanto, quest'ultimo è più flessibile quando si tratta di requisiti per la registrazione.

Australia :
ASIC / Australian Securities & Investments Commission

Canada :
OSC / Ontario Securities Commission

Denmark :
DFSA / Finanstilsynet

Germany :
BAFIN / Bundesbank and German Financial Supervisory Authority

Japan :
FSA / Financial Services Agency, The Japanese Government
Italia: Consob

Switzerland :
GSCGI / Swiss Group of Independent Financial Advisors
Polyreg / PolyReg General Self-Regulatory Organisation
OAR-G / Organismes d'Autorėgulation
ARIF / Association Romande des Intermėdiaires Financiers
CFB / Swiss Federal Banking Commission
SFDF / Swiss Federal Banking Commission

United Kingdom :
FSA / Financial Services Authority UK

United States :
SEC / U.S. Securities and Exchage Commission
CFTC / Commodity Futures Trading Commission
NFA / National Futures Association
Sabato, 23 Maggio 2009 23:22

Scegliere un Forex Broker

Written by

Forex Broker - Cosa Cerca il Trader.

Forex broker - In Italia quali sono i criteri che di solito si mettono in campo nella scelta del proprio intermediario, il Forex Broker? Perchè a volte si decide di cambiare  Forex broker? Le risposte sono 5. Piattafoma performante, corsi di formazione gratis, analisi tecnica, molti mercati e leva.

PIATTAFORMA PERFORMANTE

Al primo posto troviamo la piattaforma. Il 69% sceglie il proprio Forex broker per la piattaforma operativa, cioè il software da usare per fare le operazioni. Molte infatti le richieste di Demo che raggiungono il forex trading broker. Una parte di queste richieste vengono fatte per verificare se i propri trading system funzionano bene sulla piattaforma di un broker diverso dal proprio.

CORSI E DIDATTICA

Al secondo la possibilità di seguire corsi e didattica che insegni ad operare; il 27% sceglie il forex broker in grado di offrire anche didattica. Infatti molti trading Broker aprono la propria sede in italia proprio per poter avere un contatto reale con i trader e poter oragnizzare continui corsi di formazione che mettano nelle mani dei trader la propria console di trading. I trading Broker che non aprono sedi italiane perché non sono autorizzati dalla Consob ad operare in Italia o per altro motivo, mettono online dei corsi di formazione che i trader possono seguire da casa.